I professionisti della stampa 3D al tuo servizio

Come calibrare il Flusso di stampa – Thin wall test – Flow tuning

Copertina thin

La calibrazione del flusso di stampa (flow del materiale), è fondamentale per la successiva calibrazione degli step/mm degli assi X Y e Z. Capire se la nostra stampante sta estrudendo troppo o troppo poco materiale in relazione a quando generato dal software di slicing, è una informazione importantissima per capire se la nostra stampante è calibrata a dovere o meno.

Vi consiglio di guardare (se non lo avete già fatto), anche il video relativo alla regolazione degli step/mm dell’estrusore.

Armatevi di calibro e un po’ di pazienza… trovare il parametro esatto, ve lo garantisco, non è per nulla difficile ed è alla portata i tutti!
Link all’STL del Cubo: https://goo.gl/UopKAw

3 Commenti

  1. Gianmario Da Vià 10 settembre 2018 Reply

    Buongiorno,
    innanzitutto complimenti per le tue guide, veramente ben fatte e molto istruttive.
    Volevo chiederti se mi sai aiutare, dopo aver fatto la calibrazione degli step/mm, della retraction e del flusso di stampa, mi succede che le dimensioni del pezzo e del “thin wall” sono perfette ma i riempimenti solidi dei layer risultano “magri” e quindi anche con 5 strati sovrapposti (sia concentrici, che a 45°) risultano “bucati” tanto che si sono dei fondi di recipienti con acqua dentro fanno un “effetto colino”.
    Ho un ugello da 0,4mm, con Simplify3D ho impostato l’Extrusion width su auto (0,48mm) e per avere il “thin wall” a 0,48-0,50mm ho dovuto impostare l’Extrusion multiplexer a 0,9, impostandolo a 1 ho un “thin wall” di circa 0,55mm ma i layer solidi vengono più compatti (ancora meglio impostandolo a 1,1).
    Come stampante ho una Zonestar P802QR2 e ho lo stesso comportamento sia con ABS che con il PLA.

    Ti ringrazio anticipatamente se mi saprai dare qualche suggerimento.

    • Author
      Help3d 10 settembre 2018 Reply

      Ciao Gianmario
      Probabilmente hai regolato male il diametro del filamento? Sei sicuro che corrisponda esattamente con quanto scritto nello slicer? Inoltre prova a fare la calibrazione su una parete (extrusion Width) da 0.55 mm e vedi se migliora. Ciao!

  2. Gianmario Da Vià 14 settembre 2018 Reply

    Grazie per la velocissima risposta.
    Ho riprovato a fare tutte le misurazioni, ho misurato 1,77mm del filo e impostato in Simplify3D poi ho misurato il diametro effettivo estruso dall’ugello che è di 0,45mm (l’ugello non è nuovissimo), ho impostato il tutto, compreso l’extrusion width di 0,54mm, fatto il test con il multiplexer a 1.00 e già questo presentava le pareti più spesse ma i riempimenti solidi con effetto “colino”, per avere il thin wall a 0,55mm ho dovuto impostare nuovamente il multiplexer a 0.90.
    Ho ristampato il cubo, la parete è perfettamente di 0,55mm ma ovviamente le superfici piane piene (compreso il primo layer con il parametro al 135%) non sono piene, con 3 layer i buchi sono evidentissimi osservando il cubo in controluce.
    Ci vorrebbe un’impostazione che permetta di sovrapporre i layer pieni con angoli sempre diversi, altrimenti anche con 20 layer non cambia nulla.

    Ancora grazie!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*